Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 7 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:17 - Lettori online 906
MODICA - 12/05/2011
Attualità - Dopo la morte della studentessa Chiara Modica

Cavallino: tavolo tecnico per la sicurezza stradale

Per affrontare il problema soprattutto nei pressi degli istituti scolastici

La morte di Chiara Modica, la studentessa arrotata da un autobus una settimana fa in piazzale Baden Powell, ha indotto Tato Cavallino a chiedere l’apertura di un tavolo tecnico per affrontare il problema della sicurezza in entrata ed uscita dagli istituti scolastici. Il consigliere Mpa vuole che insieme a sindaco, assessore e comandante della Polizia municipale partecipino anche i dirigenti scolastici ed i rappresentanti dei genitori di tutti gli istituti scolastici sia del centro storico sia del quartiere S. Cuore.

Tato Cavallino si sofferma in particolare sulla viabilità in piazzale Baden Powell che oggi si presenta come uno spazio aperto a tutti, senza corsie, attraversamenti e spazi delimitati. Cavallino ha rivolto la sua richiesta anche all’assessore alla viabilità, Enzo Scarso, che milita nello stesso partito del consigliere e la sua iniziativa appare come una tiratina di orecchi per il vicesindaco ed assessore. La questione della circolare in piazzale Baden Powell è stata sollevata dal dirigente scolastico dell’istituto Alberti, scuola frequentata da Chiara Modica e verso la quale la studentessa giovedì scorso stava recandosi a bordo del suo motorino.