Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 928
MODICA - 01/04/2011
Attualità - Modica: la petizione promosso dall’intergruppo

Tutti in piazza domani contro le bollette idriche pazze

In prossimità della scadenza della seconda rata del pagamento

Tutti in piazza per l’acqua. In prossimità della scadenza della seconda rata del pagamento della bolletta idrica Sebastiano Failla ha lanciato una petizione per chiedere all’amministrazione l’annullamento delle bollette. Domani dalle 9.30 alle 13.30 un gazebo sarà attrezzato in piazza Matteotti per la raccolta delle firme da presentare al sindaco.

Failla si rivolge non solo a quanti si sono visti recapitare bollette con consumi non verificati ed imposti a forfait ma anche a quanti non hanno potuto usufruire dell’acqua proveniente dalla condotta idrica comunale perché non adeguatamente clorata. Dice Sebastiano Failla: « E’ un segno di civiltà e responsabilità , visto che non è possibile accettare di pagare dei consumi mai effettuati o accettare transazioni di pagamenti su consumi presunti». L’amministrazione dal suo canto sta andando avanti con l’accertamento degli eventuali errori segnalati dai cittadini sulle bollette idriche recapitate.

Le comunicazioni e le visite all’ufficio idrico di palazzo S. Domenico continuano e gli uffici hanno già predisposto un piano di verifiche direttamente ai contatori delle abitazioni. I controlli tuttavia vanno a rilento perché il personale a disposizione è esiguo e le segnalazioni si susseguono a ripetizione.