Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 11 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 12:30 - Lettori online 893
MODICA - 20/01/2011
Attualità - Modica: cerimonie a Ragusa e a Vittoria alla presenza delle autorità

I vigili di tutta la provincia festeggiano S. Sebastiano

A Portopalo si è tenuto l’incontro dei vigili dei comuni della diocesi di Noto
Foto CorrierediRagusa.it

I vigili urbani di tutta la provincia haanno festeggiato S. Sebastiano, protettore del corpo. Sia nel capoluogo sia a Vittoria le cerimonie religiose si sono tenute alla presenza delle autorità civile e militari e dei comandanti dei corpi.

I vigili urbani della diocesi di Noto hanno partecipato insieme al vescovo, Mons. Antonio Staglianò; (nella foto con il vicesindaco Ezo Scarso ed il comandante Giuseppe Puglisi) si sono tutti ritrovati in un locale della zona costiera insieme ai colleghi del comprensorio modicano, Scicli, Pozzallo ed Ispica e cinque comuni del siracusano, Noto, Avola, Pachino Portopalo e Rosolini.

La delegazione modicana è stata accompagnata dal comandante Giuseppe Puglisi e dall’assessore alla polizia urbana Enzo Scarso. Dice l’assessore Scarso «E’ stata l’occasione di incontrare il vescovo che ha sottolineato nel suo intervento la dignità del lavoro dei vigili e l’importanza sociale derivante dal loro ufficio». Enzo Scarso non ha mancato per l’occasione di ricordare le gravi carenze di organico che affliggono il corpo dei vigili a palazzo S. Domenico. Dall’inizio dell’anno sono appena 45 i vigili in servizio visto che tre sono stati posti in pensione a dicembre.

«Mancano i viabilisti –rileva Enzo Scarso- Il corpo è impegnato in numerosi e delicati uffici, dall’annona alla squadra edilizia, dal tribunale al lavoro amministrativo e nonostante l’apporto degli ausiliari del traffico siamo in emergenza».

Il comandante Giuseppe Puglisi e l’assessore Enzo Scarso incontrano oggi a palazzo S. Domenico i rappresentanti della stampa per fare il punto della situazione, per tirare le somme di un anno di lavoro ma soprattutto per illustrare il piano con cui intendono affrontare una contingenza che è fatta di numerosi insufficienti e di impegni sempre più gravosi.

L’amministrazione da parte sua non è in condizione di assumere altro personale per l’emergenza finanziaria in cui ancora si dibatte pensa a sostenere tutto il settore con altro personale amministrativo da distaccare presso il comando della polizia municipale.