Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:43 - Lettori online 721
MODICA - 07/01/2011
Attualità - Modica: la riunione del comitato cittadino

Autonomisti soddisfatti dei risultati a Modica

Discussa la riqualificazione del quartiere Vignazza, il cui progetto è stato approvato e finanziato dalla Regione

Soddisfazione per quanto è già stato fatto e progettazione per quanto resta ancora da fare, che non è poco. Questo il sunto della riunione del comitato cittadino di Mpa, convocata dal coordinatore Angelo Gugliotta e alla presenza, tra gli altri, dell’on Riccardo Minardo. I presenti hanno evidenziato gli incoraggianti risultati conseguiti dall’amministrazione comunale negli ultimi mesi: il nullaosta della Corte dei conti al bilancio di previsione 2010; la nuova impostazione delle entrate comunali, reali e non fittizie; l’avvenuta liquidazione della Multiservizi, fonte di emorragia finanziaria per le esangui casse comunali; il piano paesistico, per il quale sono stati forniti i pareri integrativi a Palermo; i brillanti eventi che hanno portato turisti in città, con in primis Choccobarocco.

Per l’immediato futuro si pensa al completamento della rotatoria Musebbi- Ss 115, i cui lavori sono già a buon punto. Particolare attenzione sarà destinata a Modica Alta, dove saranno ripristinati i servizi igienici pubblici, chiusi da qualche tempo. Si procederà altresì al restauro e al recupero di palazzo De Naro Papa, che potrebbe a breve ospitare la delegazione comunale e la sede distaccata dei vigili urbani. Si procederà altresì alla sistemazione della rete viaria, con in primis il rifacimento del manto stradale.

Particolare attenzione sarà rivolta alle borgate marinare e alla riqualificazione del quartiere Vignazza, il cui progetto è stato approvato e finanziato dalla Regione. Saranno costruite unità abitative a schiera, con palazzine che potranno essere occupate da residenti a basso reddito. In questo caso, però, qualche perplessità è data dalla vicinanza dei futuri edifici all’alveo del fiume. L’acqua che vi scorre è poca, ma la quantità aumenta di parecchio quando piove. Tornando alla riunione del comitato cittadino di Mpa, è stato annunciato che procederà nelle prossime settimane l’opera di rifacimento delle strade, già in parte concretizzatasi sulle arterie più trafficate. «La riunione – ha detto Gugliotta – è servita ad evidenziare lo spirito di collaborazione che anima i responsabili del partito e gli alleati del Pd, che, lavorando in sintonia come amministrazione comunale, hanno raggiunto questi significativi traguardi».