Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 2 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:30 - Lettori online 649
MODICA - 05/01/2011
Attualità - Modica: l’iniziativa promossa da alcuni commercianti di via Grimaldi

«Via Grimaldi inVita», quando una strada diventa spettacolo

Un modo originale per animare una delle stradine più caratteristiche del cuore del centro storico Foto Corrierediragusa.it

Si protrarrà fino al 15 gennaio «ViaGrimaldiinVita», l’iniziativa promossa da alcuni commercianti di via Grimaldi e patrocinato dall’assessorato allo spettacolo e al turismo. Un modo originale per animare una delle stradine più caratteristiche del cuore del centro storico, autentico patrimonio della città. I giovani commercianti Emanuele Antoci, Salvo Susino e Michele Garofalo hanno pensato ad eventi culturali quali concerti, mostre e visite ai siti culturali limitrofi. E poi ancora tanto intrattenimento, con musica e cabaret, per attirare un pubblico eterogeneo.

«E’ evidente – sottolinea il vice sindaco Enzo Scarso – che l’amministrazione intende valorizzare una via storica, nel rispetto dei residenti, che hanno diritto alla loro quiete notturna. La durata e la natura degli spettacoli – aggiunge Scarso – saranno disciplinati in base a questa esigenza primaria». Il prossimo appuntamento è domani, 5 gennaio, con Visioni&Musica. Giovedì 6, giorno dell’Epifania, sarà il momento del jazz con Giovanni Di Giacomo Quartet. Venerdì 7 Dj Set con «The Best Goes On- Paolo Mei & Kirlian & Vj Kar». Sabato 8 Live con «Une Passante». Venerdì 14 ancora Live Teatro con «Grillo» e infine sabato 15 Dj Set «Rare Funk Groove» con Dario Piana. Un esperimento, che, se incontrerà il favore del pubblico, potrebbe non restare isolato, movimentando la vita notturna di Modica anche nei mesi invernali.

Nella foto da sx Antoci, il sindaco Buscema, Susino, Garofalo e il vice sindaco Scarso