Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 630
MODICA - 27/12/2010
Attualità - Modica: è riservato a studenti e giornalisti under 35

Al via il premio giornalistico "Loredana Modica"

Il tema del concorso è «Il territorio dell’ex Contea di Modica, porta del mediterraneo, il radicamento dei popoli al tempo del federalismo. Realtà e Prospettive»

Un premio riservato a studenti e giornalisti under 35. E’ la prima edizione del premio giornalistico intitolata alla memoria di Loredana Modica, scomparsa prematuramente un anno fa, che il comune vuole ricordare grazie anche al
patrocinio della Presidenza della Regione Siciliana, dell’Ordine nazionale dei Giornalisti, della Federazione nazionale della Stampa italiana, dell’Associazione siciliana della Stampa.

Il tema del concorso è «Il territorio dell’ex Contea di Modica, porta del mediterraneo, il radicamento dei popoli al tempo del federalismo. Realtà e Prospettive.»

Si tratta di tematiche rivolte alla solidarietà e alla fratellanza in linea con la condotta di vita di Loredana Modica che oltre che giornalista attenta, puntigliosa e molto ferma nelle sue posizioni professionali, era anche donna impegnata nel sociale attraverso l’attività svolta nei volontari della Protezione Civile e vicino all’Anffas, a favore dei più bisognosi, dei poveri, degli extracomunitari e degli «ultimi».

A presentare il Premio giornalistico Loredana Modica sono stati il vice sindaco Enzo Scarso, Riccardo Minardo in rappresentanza della Presidenza della Regione siciliana, Concetto Iozzia responsabile della redazione di Ragusa del «Giornale di Sicilia», il regista Rai Giovanni Caccamo, il segretario provinciale della Assostampa di Ragusa, Gianni Molè, il decano della stampa locale Giorgio Buscema.

L’amministrazione ha dedicato un capitolo di spesa nel bilancio, che vedrà una giuria composta dal giornalista e presentatore televisivo Massimo Giletti, dal registra televisivo Rai, Giovanni Caccamo, dal condirettore del Giornale di Sicilia Giovanni Pepi, dello storico Giuseppe Barone, del responsabile della redazione di Ragusa del Giornale di Sicilia, Concetto Iozzia, del segretario regionale della FNSI, Alberto Cicero,del decano della stampa locale, Giorgio Buscema, dal capo ufficio stampa del Comune di Modica in qualità di segretario della commissione.

Saranno visionati i lavori svolti dal 1 gennaio al 15 maggio 2011 e fatti pervenire, nei modi previsti dal bando, entro il 25 maggio 2011.
Il concorso è stato indirizzato alle giovani generazioni grazie ad un tema che affronta i valori della solidarietà e della fratellanza.