Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 9:03 - Lettori online 1264
MODICA - 24/11/2010
Attualità - Modica: con il milione e mezzo dei fondi ex Insicem

Allargamento zona artigianale Michelica, c´è il progetto

Tiene ancora banco l’idea di una seconda area a Modica Alta Foto Corrierediragusa.it

Un’estensione di 42mila metri quadrati, 60mila comprese le opere di urbanizzazione, con 86 lotti artigianali di 500 metri quadrati, da poter accorpare fino a 8 unità, per sistemare oltre 30 aziende. Sono i numeri dell’ampliamento della zona artigianale di Michelica, che travalicherà quasi interamente in contrada Musebbi, dove sarà realizzato un accesso, alle spalle della zona artigianale esistente, per alleggerire il traffico in entrata e in uscita dall’ingresso principale, attraverso la creazione di una strada di collegamento alternativa.

I particolari sono stati illustrati nella sede dell’assessorato ai lavori pubblici di piazza Campailla. I progetti esecutivi più volte richiesti dalla provincia sono ormai pronti, per usufruire del finanziamento di un milione e mezzo di euro dei fondi ex Insicem, come dichiarato dall’assessore alle opere pubbliche Peppe Sammito. Si punta altresì ai ribassi d’asta degli appalti delle opere per l’ampliamento della zona, per incamerare ulteriori 400mila euro, come evidenziato dal segretario provinciale della Cna Giovanni Brancati e dall’assessore allo sviluppo economico Nino Frasca Caccia.

Si tenterà altresì di accedere al cofinanziamento della Regione con la partecipazione ai bandi. Nel frattempo gli artigiani potranno presentare le domande d’interesse di assegnazione dei lotti per valutare anche l’opportunità di realizzare una seconda zona artigianale in contrada Catagirasi a Modica Alta, in base alle preferenze. Soddisfazione è stata espressa dal presidente della Cna Piero Bonomo e dal segretario di zona Carmelo Caccamo.

Nella foto l´assessore alle opere pubbliche Peppe Sammito illustra il progetto d´ampliamento della zona artigianale. In secondo piano il presidente della Cna di Modica Piero Bonomo