Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:55 - Lettori online 1366
MODICA - 11/10/2010
Attualità - Modica: la data fissata dall’amministrazione e dall’impresa che sta eseguendo i lavori

Corso S. Giorgio riapre per la commemorazione dei defunti

Sarà tuttavia un’apertura parziale perché si potrà transitare solo su una corsia

Corso S. Giorgio riapre per il giorno della commemorazione dei Defunti. E’ questa la data fissata dall’amministrazione e dall’impresa per l’apertura dell’arteria al traffico. Sarà tuttavia un’apertura parziale perché si potrà transitare solo su una corsia. I tecnici pensano infatti all’installazione di un impianto semaforico istituendo il senso unico alternato almeno fino a quando i lavori non verranno del tutto completati. Entro il mese infatti l’impresa sistemerà la sede stradale stendendo il manto bituminoso e collocando la segnaletica. Nel mese di novembre invece saranno sistemati i marciapiedi con le basole in pietra calcare.

L’impresa ha rassicurato sul rispetto dei tempi i rappresentanti dei residenti nel quartiere nel corso della riunione tenuta presso il salone parrocchiale di S. Giorgio alla presenza dell’assessore ai Lavori Pubblici Peppe Sammito, dei funzionari dell’ufficio tecnico e del parroco Don Giovanni Stracquadanio. Corso S. Giorgio è chiuso al traffico da oltre sei mesi e questo ha comportato gravi disagi per i residenti e per le comunicazioni tra il centro storico e la parte alta della città. I lavori, per un importo complessivo di mezzo milione di euro, ha riguardato il consolidamento della arcate che sostengono la sede stradale.