Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:43 - Lettori online 620
MODICA - 18/09/2010
Attualità - Modica: l’amministrazione ricorrerà contro l’adozione

Palazzo San Domenico contro il piano paesistico

Dal dibattito svoltosi in consiglio comunale è emersa infatti la necessità di non ingessare il territorio con norme che ne pregiudicherebbero lo sviluppo

L’amministrazione comunale ricorrerà contro l’adozione del piano paesistico. Il consiglio comunale ha dato mandato al sindaco di attivarsi al più presto e non più tardi di sessanta giorni dall’adozione del piano, per scongiurare l’attuazione delle norme del piano. Dal dibattito svoltosi in consiglio comunale è emersa infatti la necessità di non ingessare il territorio con norme che ne pregiudicherebbero lo sviluppo. La città, è stato sostenuto, paga un prezzo alto al piano paesistico in virtù del suo vasto territorio ed in particolare sono le aziende agricole a pagare il pegno più alto.

Criticate sovrintendenza ed assessorato all’ambiente per non avere discusso e dibattuto con i consigli comunali i problemi del territorio adottando un piano che non si confà alle sue caratteristiche. Antonello Buscema è tuttavia entrato nel merito della questione ed ha chiesto ai consiglieri comunali di elaborare proposte credibili che possano confutare le scelte elaborate dai tecnici regionali. Per il sindaco infatti non ci si può limitare solo a dire che il piano non va ma bisogna offrire una alternativa. A conclusione dei lavori è stato approvato un ordine del giorno con il quale si autorizza il ricorso al piano, si coinvolgono i parlamentari a difesa del territorio e si dà mandato alla commissione urbanistica di elaborare una controproposta.