Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 393
MODICA - 25/08/2010
Attualità - Modica: consegnati i lavori per via Sacro Cuore

Al via il rifacimento dell´asfalto delle strade di Modica

Nei prossimi giorni sarà completato l’ultimo tratto di via Risorgimento e poi toccherà si procederà in contrada Rocciola Scrofani

Le «strade gruviera» di Modica, fonte di fastidi e danni economici per i cittadini, a tutto vantaggio delle officine meccaniche, stanno per diventare un brutto ricordo. Con la consegna dei lavori di rifacimento del manto stradale della via Sacro Cuore ad una ditta di Modica, avvenuta ieri, si va avanti verso il progetto complessivo di riasfalto delle arterie cittadine, grazie agli 800mila euro «recuperati» dal Comune e in parte già utilizzati per rifare il manto stradale di via Risorgimento, il cui tratto mancante subirà nei prossimi giorni il medesimo trattamento.

Lo assicura l’assessore al ramo Giorgio Cerruto, secondo cui ben presto tutte le strade di Modica torneranno ad essere degne di tal nome. L’auspicio è che il frutto di cotanto lavoro non sia effimero e duri almeno qualche anno. Resta ancora ben impresso nella memoria dei modicani la durata risibile del tappetino d’asfalto steso qualche mese fa, sempre in via Risorgimento, e poi portato via dalle prime piogge. «Questa circostanza – dichiara l’assessore – non si ripeterà più, visto che mi sono personalmente accertato che i lavori siano eseguiti a regola d’arte». Dopo via Risorgimento e via Sacro Cuore, sarà la volta di via Rocciola Scrofani, la cui strada è ormai ridotta i minimi termini. Toccherà poi alle arterie extraurbane e periferiche, con in primis Torre Cannata e contrada Musebbi.