Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 5 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:43 - Lettori online 1168
MODICA - 23/08/2010
Attualità - Modica: il problema traffico la fa sempre da padrone

Modica torna a riempirsi, ma si è mai svuotata davvero?

Il comandante dei vigili urbani Puglisi deve fare di necessità virtù perché ha solo quaranta uomini in organico di cui cinque prossimi alla pensione

Una città che non si svuota e che deve convivere anche in estate con il problema traffico. Contrariamente a quanto accade in altri città il centro della città pullula di gente ad ogni ora del giorno e proprio la sera fa registrare uno dei momenti più intensi quando i turisti rientrano dal mare o arrivano in visita in città. Non si vedono vigili dopo le 21, i turni notturni non possono essere coperti ed è subito caos.

«Un traffico incredibile» commenta un turista romano che di traffico se ne intende, «Più parcheggi» reclama una coppia di Firenze sul registro delle presenze all’ufficio turistico. «Ci mancava anche l’autobus londinese» protesta un frequentatore del centro storico. Il double decker procede lentamente lungo il corso Umberto, si ferma davabti a chiese e monumenti e contribuisce ad alimentare la fila per le proteste degli automobilisti. Il problema traffico resta in cima ai problemi della città e Giuseppe Puglisi, comandante del corpo dei Vigili Urbani non lo nega «Modica è una città con una sola strada nel centro storico, noi facciamo il possibile con le forze a disposizione».

Puglisi deve fare di necessità virtù perché ha solo quaranta uomini in organico di cui cinque prossimi alla pensione. Dice il comandante « Tre vigili sono distaccati presso la squadra di edilizia, tre alla procura, tre all’annona, altrettanti al disbrigo delle pratiche di segreteria. Tra turni, ferie e malattie resta ben poco per la viabilità. Possiamo contare su sei ausiliari del traffico ma non basta. Consideriamo anche che in estate abbiamo da curare Marina di Modica dove agiscono sei unità in tutto. In città abbiamo due pattuglie sempre presenti e quattro vigili nel centro storico. Non è molto ma è il personale di cui disponiamo.

Migliorerà in futuro perché l’amministrazione ha intenzione di bandire un concorso per 25 unità di personale. Tutto il nuovo personale sarà destinato ai servizi di viabilità che resta in cima ai nostri pensieri». La viabilità rende comunque alle casse del comune se è vero che negli ultimi due anni le entrate delle multe comminate agli automobilisti sono ammontante ad 800 mila euro. Conferma il comandante Puglisi: «Il cinquanta per cento di questi proventi li abbiamo utilizzati già per la segnaletica orizzontale e verticale. Anche le somme incassate quest’anno saranno destinate a questo settore e l’altro cinquanta per cento ai servizi di polizia municipale».

Resta invece inutilizzato l’auto velox per la gioia degli automobilisti. «Abbiamo lo strumento in dotazione – conferma Giuseppe Puglisi- Vogliamo capire meglio come deve essere utilizzato dopo le ultime modifiche al codice della strada. Entro l’anno entrerà in funzione sulla strade comunali» è la promessa del comandante.