Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 10:06 - Lettori online 855
ISPICA - 01/06/2008
Attualità - Ispica - "Dal pensare all’agire" nell’ambito del "Progetto giovani"

Ispica: Conferenza per la gioventù

Tringali: "L’obbiettivo è quello attuare iniziative che possano costituire punti di riferimento" Foto Corrierediragusa.it

? prevista per martedì la prima conferenza programmatica per la gioventù. Risulta originale il titolo del tema dibattuto: «Dal pensare all’agire».

Si tratta della tappa successiva al percorso intrapreso nell’ambito di «Progetto giovani», promosso dal Comune con l’intento di conoscere e prevenire il disagio giovanile. In primis, esperti del settore avevano somministrato un questionario ai giovani dai 14 ai 21 anni, per carpirne necessità ed eventuali problematiche.

La Conferenza Programmatica che nasce e si sviluppa dai risultati ottenuti dal questionario, si pone all’interno del «Progetto Giovani» come un’occasione in cui sottoporre all’attenzione, sia dei giovani che dell’intera Città, i dati emersi dall’indagine conoscitiva avviata. Dati che hanno fatto emergere le esigenze, i bisogni e le aspettative di coloro che saranno i cittadini del domani. «L’obbiettivo ? spiega Gianni Tringali (nella foto) assessore ai Servizi sociali ? è quello attuare iniziative che possano costituire punti di riferimento. Stimolando quindi i giovani nella realizzazione personale e sociale e incoraggiando forme genuine di aggregazione e di associazioni giovanili. In questo troviamo già terreno fertile».

L’amministrazione vede, in sostanza, in questa conferenza programmatica un’opportunità per rispondere ai giovani. Usando la manifestazione per avviare proposte e dare vita a iniziative che li vedano protagonisti negli ambiti che loro stessi hanno fatto emergere ed evidenziato nel questionario. Alla luce di ciò, il Comune intende emanare un bando di concorso per il finanziamento di progetti elaborati e presentati da associazioni, scuole, singoli e gruppi di interesse, che propongano laboratori, attività, iniziative innovativo e creative. «L’amministrazione fa sua ? spiega il sindaco Piero Rustico - la condizione giovanile. E, seppur consapevole delle difficoltà che si possono interporre fra le istituzioni e la fascia di cittadini che si vuole raggiungere, ha deciso di intraprendere questo viaggio ponendosi, non come regista, ma come amica di chi sta vivendo una fase della propria esistenza soggetta a cambiamenti, talvolta sconvolgenti nel senso etimologico della parola. La conferenza programmatica è sotto questo aspetto un punto di partenza».

L’incontro è dunque fissato per martedì prossimo alle 18,30 presso l’auditorium dedicato a Madre Curcio. Saranno presenti il sindaco Rustico, il vicesindaco Tringali, l’equipe socio ? psicopedagogia, i counsellor, la pedagogista del Comune, il personale dell’Ufficio servizi sociali, il pedagogista Carmelo Impera e i rappresentanti del Forum del Terzo settore, delle associazioni e delle scuole di Ispicesi.