Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 11:21 - Lettori online 1273
ISPICA - 06/05/2014
Attualità - Intenso il programma degli appuntamenti dal primo pomeriggio di sabato

Ispica: 7ma edizione Giornata diocesana dei giovani

Quest’anno la GDG si colloca in un periodo fecondo per la Chiesa: la canonizzazione dei due papi ed in particolar modo quella di Giovanni Paolo II, il papa dei Giovani e patrono delle GMG Foto Corrierediragusa.it

Si tiene ad Ispica sabato la 7a edizione della GDG (giornata diocesana dei giovani). Quest’anno la GDG si colloca in un periodo fecondo per la Chiesa: la canonizzazione dei due papi ed in particolar modo quella di Giovanni Paolo II, il papa dei Giovani e patrono delle GMG. "Ed è proprio sull’esempio delle GMG che nasce la giornata diocesana dei giovani - affermano i responsabili del Servizio diocesano per la pastorale giovanile - con un grande desiderio, incontrare e far incontrare i giovani della diocesi netina, per vivere un intenso momento di festa e di gioia con il Signore".

"Il tema di quest´anno è ´Un’altra casa´; è lo slogan che ha accompagnato l´ anno pastorale. Accogliere a casa propria è condividere non solo uno spazio, ma la propria vita. "Per noi cristiani - dice don Lauretta - la casa rappresenta un forte richiamo alle nostre comunità parrocchiali e diocesana dove la Chiesa è chiamata ad essere sempre quel luogo caldo, familiare ed accogliente per tutti".

Sarà presente alla giornata il Vescovo Mons. Antonio Staglianò. Avremo anche il testimone fratel Biagio Conte, fondatore della « Missione speranza e carità» di Palermo, che racconterà la sua esperienza profonda di chi ha incominciato a cercare la verità, la vera libertà e la vera pace, distaccandosi dal mondo materialistico e consumistico. Il suo carisma è quello di donarsi ai nuovi poveri della città. Il suo motto è: «sbracciati e datti da fare».

Un momento significativo della giornata sarà con il prelato della diocesi netina Mons. Staglianò: «Parola e musica». Mons. Staglianò dialogherà con i giovani, attraverso delle canzoni famose della musica italiana, che sarà proprio lui a cantare, per veicolare in modo nuovo ed accattivante un messaggio profondo di umanità, accostandolo al messaggio universale del Vangelo.

L’intera giornata sarà animata da Gigi Cotichella, educanimatore dell’associazione Animagiovane di Torino. Gigi sarà accompagnato dai ragazzi dell’ animazione, un gruppo di circa 50 persone, provenienti dai singoli vicariati della diocesi di Noto.

Come sempre ci sarà la casa dell’adorazione e della confessione all’interno della chiesa dell’Annunziata ad Ispica, per offrire la possibilità di stare cuore a cuore con Gesù Eucaristia e di potersi accostare al sacramento della Riconciliazione. Al termine della GDG il Vescovo Antonio darà il mandato ai giovani, perché portino ovunque la gioia di questo incontro, facendosi testimoni dell’amore di Dio.

Questo il programma della giornata:

Accoglienza Ore 16.30 - 16.50
Preghiera presieduta dal cardinale Norberto Rivera Carrera
lancio del tema ore 17.00 – 17.30 ( a cura di Gigi Cotichella )

Contenuto testimonianza ore 17.30 - 18.30;
a cura di fratel Biagio Conte
Animazione ore 18,30 - 19,00.
Parola e musica con il nostro vescovo Antonio 19,00 – 20.00
Adorazione Eucaristica
e confessioni ( casa dell’adorazione e delle confessioni)

ORE 20.00 – 21,30
Cena ore 20,30 – 21.30 musica live
Festa ore 21.30 - 23.00 con Gigi Cotichella.
Preghiera presieduta dal vescovo, benedizione e mandato.
Conclusione ore 23,30