Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:44 - Lettori online 908
ISPICA - 04/11/2012
Attualità - Lo denunciano i Giovani democratici

Studenti pendolari senza abbonamento

Secondo Pietro Caruso, vice segretario dei Gd, "E’ inaccettabile che si faccia gravare tale spesa sulle spalle delle famiglie già colpite dalla crisi"

Gli studenti pendolari sono stati costretti a pagarsi gli abbonamenti. Il Comune non è in grado di anticiparne i fondi. Lo denunciano i Giovani democratici, annunciando iniziative di protesta se il problema non sarà risolto.

Secondo Pietro Caruso, vice segretario dei Gd, «è inaccettabile che si faccia gravare tale spesa sulle spalle delle famiglie già colpite dalla crisi. Il disinteresse del Comune verso questo problema contrasta con l’articolo 34 della Costituzione che sancisce il diritto allo studio: l’istruzione è obbligatoria, ma allo stesso tempo gratuita.

È per questo che chiediamo all’amministrazione di collocare fra le priorità l’anticipo del pagamento degli abbonamenti agli studenti pendolari, rivalendosi poi sulla Regione per il rimborso relativo. Nel caso in cui non avremo adeguate risposte – conclude – faremo sentire la voce dei giovani ispicesi con iniziative di protesta che siamo pronti a mettere in campo».