Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:37 - Lettori online 749
ISPICA - 29/01/2012
Attualità - Al via la rimozione dei pali d’acciaio

Interventi di dismissione per l´impianto d´illuminazione

Il progetto è stato redatto dall’ingegnere Andrea Piazzese e costerà 220mila euro

Sono stati effettuati i primi interventi inerenti alla dismissione del vecchio impianto di pubblica illuminazione. Il progetto è stato redatto dall’ingegnere Andrea Piazzese e costerà 220mila euro.

Gli interventi consistono nella rimozione dei pali d’acciaio, dei corpi illuminanti e delle linee elettriche non più alimentate, che ricadono nella zona tra le vie Venti Settembre, Santa Lucia e Galliano. E nell’area compresa tra corso Vittorio Emanuele e la chiesa dell’Annunziata.

Sarà inoltre realizzata l’illuminazione di un’arteria all’ingresso del campo sportivo di contrada Crocefia, installando nove pali in acciaio con lampade da 150 watt.

L’importo lordo di questa prima fase del progetto è di, circa, 150mila euro, totalmente finanziato dalla ditta SunEdison Sicily 006, che si sta occupando dell’esecuzione dei lavori.

I lavori riguardano lo stralcio del progetto quale opera di mitigazione ambientale e compensazione in seguito alla costruzione, in contrada Vadalazzo, di un impianto fotovoltaico della potenzialità di 1.806,86 Kwp.