Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 5 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:41 - Lettori online 1014
ISPICA - 26/12/2007
Attualità - Ispica - Dopo l’intervento di Innocenzo Leontini e Giovanni Mauro

Il liceo linguistico "Kennedy"
non chiuderà i battenti.
Emendamento in Finanziaria

Saranno reperiti i fondi necessari per facilitare alla Provincia
la gestione e il potenziamento dell’istituto
Foto Corrierediragusa.it

Il Liceo linguistico «Kennedy» non chiuderà i battenti. Lo assicura il deputato regionale Innocenzo Leontini (nella foto) che ha sottoposto al senatore Giovanni Mauro le problematiche finanziarie che vessano il «Kennedy». In particolare, la necessità di trovare i fondi necessari per facilitare alla Provincia la gestione e il potenziamento dell’istituto.

Il senatore Mauro sull’argomento ha presentato un emendamento da inserire nella Finanziaria 2008 e la richiesta è stata accolta.

«Registriamo ? scrive Leontini in una nota ? l’approvazione dell’emendamento presentato dal senatore Mauro alla legge finanziaria nazionale che prevede uno stanziamento di 5 milioni di euro a favore dei licei linguistici parificati e gestiti dalle Province o da altri enti pubblici in Italia per il 2008. Si tratta ? aggiunge ? di uno stanziamento che vede come beneficiari 14 istituti linguistici parificati di questi 9 sono in Sicilia (5 a Palermo, 2 ad Enna, 1 a Ragusa, 1 a Trapani), tra i quali il famoso «Manzoni» di Milano e, ovviamente, il nostro «Kennedy». Uno stanziamento che ? conclude ? oltre a fugare ogni dubbio sulla possibile chiusura dell’istituto ispicese, consentirà alla Provincia di Ragusa di programmare con maggiore serenità il potenziamento dell’offerta didattica».

Nei giorni scorsi, infatti, Leontini, dopo aver incontrato il dirigente scolastico ed il personale docente ed amministrativo del «Kennedy» preoccupati per le sorti del liceo, era stato rassicurato dal presidente della Provincia, Franco Antoci, di un forte impegno in qualità di ente gestore dell’istituto.

Antoci ha soprattutto promesso di garantire l’importante realtà del panorama dell’istruzione provinciale anche per il prossimo anno.

Naturalmente, la somma prevista nella Finanziara sarà una boccata d’ossigeno per la Provincia.

«Il risultato conseguito ? dice infine Leontini ?. Al senatore Mauro rivolgo il mio personale ringraziamento per l’eccellente lavoro svolto e per aver colto il significato soprattutto culturale della mia richiesta. Un tangibile segno di lavoro di squadra a tutti i livelli».