Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 12:04 - Lettori online 782
ISPICA - 29/10/2010
Attualità - Ispica: la maggioranza di centrodestra non è più coesa

Il presidente del Consiglio comunale Oddo è solo

Risulta incomprensibile quanto accaduto nell’ultima seduta
Foto CorrierediRagusa.it

Sono stati ritirati i due punti all´ordine del giorno inerenti le lottizzazioni private. Risulta incomprensibile quanto accaduto in consiglio comunale. Ma è chiaro che la maggioranza di centrodestra non è più coesa, a soli cinque mesi dalle elezioni. Fatto dimostrato dalla solitudine politica del presidente del consiglio comunale, Carmelo Oddo (nella foto), attaccato da tutti i consiglieri.

Dall´assenza del sindaco Piero Rustico, per la prima volta, ad un´assemblea consiliare, dopo l´infuocata riunione di maggioranza che ha preceduto la seduta, secondo quanto riferito dall´opposizione. E dai toni esacerbati utilizzati da diversi consiglieri di maggioranza, recatisi ai "piani alti" del Comune per discutere della faccenda.

I consiglieri del Pd, Pierenzo Muraglie e Giuseppe Roccuzzo, a quanto pare informati dei fatti, riferiscono che «da parte dei consiglieri di maggioranza, rispetto alle lottizzazioni private, sussiste una necessità di chiarimenti, in quanto, evidentemente, non si ritrovano più sulle posizioni del sindaco Rustico».

Le diverse lottizzazioni private approvate dalla giunta risultano legittime a termine di legge, ma, secondo il Pd, «non garantiscono l´armonico sviluppo del territorio che invece garantirebbe il Piano regolatore generale». Ma il consigliere Mario Santoro (Popolari liberali) garantisce che il Prg è al vaglio della maggioranza.