Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:18 - Lettori online 682
ISPICA - 24/09/2010
Attualità - Ispica: la notifica è giunta al Comune

Ispica: 100mila euro per ampliamento canile

La giunta ha altresì varato la regolamentazione dell’anagrafe canina

Assegnati al Comune 100 mila euro quale contributo inerente all’ampliamento del canile comunale in contrada Speziale. La notifica è giunta al Comune due giorni fa, inviata dalla direzione generale del ministero della Salute. La struttura (la costruzione ha richiesto la somma di oltre 106 mila euro) è stata finanziata con i fondi concessi dal ministero nel 2007. Una somma pari 80 mila euro, poi, integrata con il denaro stanziato dal Comune sempre nelle stesso anno.

L’ulteriore somma, adesso, a disposizione dell’amministrazione comunale consentirà di ampliare appunto il canile, che, attualmente, rappresenta la struttura più moderna e all’avanguardia della Sicilia di proprietà di un ente pubblico. Sarà, quindi, incrementato il numero di box che accoglieranno i randagi, aggiungendo così un’altra nuova preziosa tessera al mosaico nella lotta contro il randagismo.

Oltre alla costruzione del canile, infatti, la giunta ha varato la regolamentazione dell’anagrafe canina. Promuovendo una campagna di microchippatura gratuita dei cani, un progetto per l’adozione diretta e indiretta dei randagi, la manifestazione «Guinzaglio d’oro», la convenzione con la cooperativa Maia per il ritiro degli esemplari pericolosi e con la Lav per il progetto di sterilizzazione.

«L’entità del finanziamento ministeriale – spiega il sindaco Piero Rustico – (addirittura superiore al contributo iniziale) è motivo di soddisfazione e orgoglio, in quanto rappresenta la capacità progettuale di questa amministrazione».