Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:44 - Lettori online 1627
GIARRATANA - 28/11/2009
Attualità - Giarratana: iniziativa voluta e sostenuta dall’amministrazione comunale

«Centro Commerciale Naturale Cerratanum»: tutti uniti

Anche il consiglio comunale si è espresso favorevolmente
Foto CorrierediRagusa.it

Per la prima volta, tutti i settori produttivi della cittadina si sono trovati d’accordo nel mettere su un progetto di sviluppo e pensare concretamente al nuovo. Ben 52 realtà locali tra artigiani e commercianti (in tutto 38) associazioni culturali e liberi professionisti si sono trovati uniti nel condividere il progetto «Centro Commerciale Naturale Cerratanum».

Un’iniziativa voluta e sostenuta dall’Amministrazione comunale ed ora anche da tutto il Consiglio che ne ha preso atto favorevolmente. In questi mesi di confronti e discussioni, la consigliera Michela Frasca, che si è spesa in prima persona per trovare il giusto avvio, ha coinvolto un po’ tutti ed ora, assieme all’Assessore allo Sviluppo economico, Giovanni Tuminello si è fatta carico di far conoscere nel dettaglio le ragioni che hanno spinto un così gran numero di persone a riunirsi.

Nel corso della conferenza stampa, alla quale ha partecipato anche il neo presidente della nascente associazione, Luca Principato, si è parlato anche dei progetti futuri, di come ci si muoverà per intercettare i finanziamenti regionali e comunitari, delle strategie produttive e soprattutto di questo straordinario momento di vivace associazionismo che ha coinvolto tutti. Ora, dopo questo promettente avvio il progetto «centro Commerciale Naturale Cerratanum» attende il riconoscimento ufficiale da parte dell’Assessorato regionale alla Cooperazione, poi il duro cammino per realizzare i tanti ambiziosi progetti.

(Nella foto da sx Michela Frasca, Giovanni Tuminello Ivana cappello e Luca Principato)