Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 11:06 - Lettori online 1373
GIARRATANA - 15/10/2013
Attualità - Sul problema dell’inquinamento ambientale una risposta fattiva

Giarratana al top per rispetto ambiente con Eco-city

E’ stato il sindaco, Bartolo Giaquinta a dare comunicazione che i finanziamenti richiesti dalla precedente amministrazione, capeggiata da Pino Lia, sono stati approvati

Sul problema dell’inquinamento ambientale una risposta sembra arrivarci dal Comune di Giarratana, il quale si appresta a diventare dopo i finanziamenti ricevuti dall’Irfis di Palermo per la realizzazione di impianti fotovoltaici, una vera e propria Eco-city. E’ stato il sindaco, Bartolo Giaquinta a dare comunicazione che i finanziamenti richiesti dalla precedente amministrazione, capeggiata da Pino Lia, sono stati approvati per un totale di 3.418.000 euro. Il progetto prevede un impianto fotovoltaico sulla copertura della tribuna del campo sportivo (178.000 euro), un impianto analogo per la scuola media (280.000 euro), uno per la copertura della palestra del paese (152.000 euro), uno per i locali annessi al palazzetto dello sport dell’istituto scolastico (135.000 euro), un altro per gli spogliatoi del campo di calcio (136.000 euro), un impianto per l’aula consigliare (121.000 euro) ed infine uno per la locale Stazione dei Carabinieri (196.000 euro).

Il finanziamento più corposo (2.220.000) è invece destinato alla realizzazione della pubblica illuminazione a sistema integrato eolico - fotovoltaico, delle strade comunali esterne di Buccheri, Calaforno, Margi e Mandrevecchie. L’Amministrazione comunale si dichiara soddisfatta di quanto ottenuto, soprattutto ribadendo che dal finanziamento Mandrevecchie si può ipotizzare un risparmio economico di circa 40.000 euro di fondi comunali, che potranno così essere destinati ad altre opere, quali fra tutte un sistema adeguato di videosorveglianza. Chissà se per merito di questi progetti eco-sostenibili Giarratana riuscirà ad entrare nella classifica delle città più verdi del pianeta? Quel che è certo, è che lo sarà per la provincia di Ragusa.