Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:45 - Lettori online 812
COMISO - 16/07/2010
Attualità - Comiso: un concorso di idee per i giovani che vogliono creare lavoro

Come fare impresa nel centro storico e fruire di contributi

L’assessore Giuseppe Caruso: «Iniziativa rivolta ai giovani in cerca di occupazione

Un’impresa…da ragazzi. Concorso di idee finalizzato all’acquisizione di una proposta ideativa rivolta ai giovani che vogliono creare impresa. Si tratta di una iniziativa indetta dall’assessorato Attività produttive, Sviluppo economico del comune di Comiso.

L’assessore al ramo, Giuseppe Caruso, ha spiegato che questo concorso è finalizzato alla realizzazione di un progetto rivolto ai giovani in cerca di occupazione. «Il progetto dovrà suggerire strategie di azioni concrete – chiarisce Caruso - da mettere in atto al fine di indirizzare i giovani disoccupati alla realizzazione di una impresa, in riferimento alle potenzialità del territorio, alle opportunità economiche, alla legislazione vigente. Il progetto dovrà prevedere strategie di marketing culturale volte a sostenere la maggiore consapevolezza delle scelte lavorative e imprenditoriali valutabili e possibili».

Il concorso prevede la redazione di un’idea progettuale che partendo dall’analisi del contesto territoriale suggerisca soluzioni concrete al problema disoccupazione in particolare giovanile, con l’istituzione di uno sportello a sostegno dei giovani disoccupati che vogliono «fare impresa». La partecipazione è aperta a laureati in materie giuridico-economiche che alla data di pubblicazione del bando non abbiano ancora compiuto 40 anni ed iscritti ad albo professionale da almeno un anno. Tutti i particolari del bando, del premio previsto e delle griglie di valutazione, sono pubblicate sul sito ufficiale del comune di Comiso

L‘assessore Giuseppe Caruso, ha anche anticipato che gli uffici del settore XII, stanno già elaborando un altro bando che permetterà a 10 nuove imprese giovanili di aprire nel centro storico, usufruendo di un contributo a fondo perduto di 7.500 euro e di defiscalizzazioni per il primo biennio. «Questo – ha aggiunto Caruso – vuole essere un aiuto ed una incentivazione finalizzata all’autoimpiego dei giovani, che ha un doppio risvolto: quello di fronteggiare la crisi occupazionale e quello di riqualificare il centro storico».