Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:37 - Lettori online 851
COMISO - 28/06/2010
Attualità - Comiso: dopo 40 anni di attesa

Riaperta la chiesa della Madonna di Monserrato

La cerimonia di dedicazione è stata presieduta dal vescovo, monsignor Paolo Urso, presenti il sindaco Giuseppe Alfano, l’assessore Maria Rita Schembari, i capitoli delle chiese di Comiso e le autorità cittadine

Dopo ben 40 anni d´attesa, è stata riaperta al culto la chiesa della Madonna di Monserrato. La cerimonia di dedicazione è stata presieduta dal vescovo, monsignor Paolo Urso, presenti il sindaco Giuseppe Alfano, l´assessore Maria Rita Schembari, i capitoli delle chiese di Comiso e le autorità cittadine. Il vescovo, accompagnato dai sacerdoti della altre parrocchie, ha trasferito in processione il Santissimo dalla vecchia cappella, alla nuova chiesa. È seguita la benedizione del tempio e quindi la celebrazione della santa messa in forma solenne.

La cinquecentesca chiesetta di origini catalane, distrutta e ricostruita quasi interamente in seguito al terremoto grande del 1693, era stata chiusa quasi 40 anni fa. A consentirle di tornare all´antico splendore è stato un finanziamento di oltre centomila euro concesso dalla Regione più le offerte dei fedeli e il lavoro volontario e gratuito di alcuni artigiani locali. I lavori avevano avuto inizio meno di 18 mesi fa. La chiesa della Madonna di Monserrato fu costruita dagli spagnoli nel corso del xvi secolo. Era la più grande di Comiso, arroccata sulle prime alture degli Iblei.