Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 7 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:17 - Lettori online 968
COMISO - 18/09/2007
Attualità - Il sindaco Di Giacomo: "il Governo ci è vicino"

Il sottosegretario ai trasporti
Gentile ieri in visita al cantiere
dell´aeroporto

L’inaugurazione il 30 aprile 2008 Foto Corrierediragusa.it

Il sottosegretario ai Trasporti Raffaele Gentile è stato ricevuto ieri in Municipio per l’annunciato incontro col sindaco Pippo Digiacomo (nella foto da dx con Gentile).

La visita del rappresentante del governo è stata incentrata sullo stato dei lavori del costruendo aeroporto, il cui cantiere sarà consegnato entro il mese di aprile del prossimo anno. L’onorevole Gentile, accompagnato da alcuni esponenti provinciali del partito politico di riferimento, è arrivato al Comune intorno alle 10,30 e dopo un incontro privato di circa mezzora si è spostato, insieme al sindaco, in aeroporto per la visita al cantiere.

Il sottosegretario ha così potuto constatare l’andamento dei lavori con la pista già pronta, che il 30 aprile scorso ha visto atterrare l’airbus con a bordo il vice premier Massimo D’Alema, la torre di controllo quasi completata e l’aerostazione in avanzata fase di realizzazione. Il primo cittadino ha confermato al rappresentante del Governo che entro i primi mesi del prossimo anno il cantiere sarà completato, che il 30 aprile 2008 l’aeroporto sarà inaugurato ufficialmente (tra gli eventi che terranno a battesimo l’infrastruttura ci sarà anche un grande concerto del cantautore comisano Salvatore Adamo) e che entro la prossima estate l’aeroscalo sarà pienamente operativo.

L’on. Gentile ha espresso apprezzamento per il lavoro fin qui svolto e si è detto soddisfatto di avere potuto verificare di persona ciò che già conosceva sulla carta. Il sindaco ha ringraziato in conclusione il sottosegretario per «questo ulteriore ed importante segnale di vicinanza dato dal Governo».