Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 20:03 - Lettori online 975
COMISO - 17/11/2009
Attualità - Comiso: previsti un triangolare di calcio e un convegno tematico

"Tutti insieme per la vita" lunedì a Comiso

Con la collaborazione dell’Avis di Comiso e del Centro studi «Salvo D’Acquisto» di Palermo Foto Corrierediragusa.it

«Tutti insieme per la vita». E’ lo slogan della giornata tematica in programma lunedì 23 novembre a Comiso. Una giornata che, con la collaborazione dell’Avis di Comiso e del Centro studi «Salvo D’Acquisto» di Palermo, sarà caratterizzata da due momenti. La mattina, alle 10, allo stadio comunale di Comiso, si terrà un triangolare di calcio a undici tra la nazionale calcio Associazione italiana familiari volontari vittime della strada, coordinata da Biagio Lisa, che debutta in Sicilia; la rappresentativa degli studenti delle scuole superiori di Comiso; l’associazione Medici Palermo.

Parteciperanno gli studenti delle scuole cittadine di ogni ordine e grado. Previsti gli interventi del sindaco di Comiso, Giuseppe Alfano, e dell’assessore provinciale allo Sport, Giuseppe Cilia. Nel pomeriggio, alle 17, ci sarà l’inaugurazione a Comiso della sede provinciale Aifvs, con la presenza del sottosegretario di Stato alle Infrastrutture e trasporti, on. Giuseppe Maria Reina. La nuova sede è in via F.lli Kennedy.

Alle 18, invece, il Centro servizi culturali di Comiso ospiterà il primo convegno sulla sicurezza stradale sul tema «Certezza della pena: fermare la strage stradale». Interverranno Giuseppa Cassaniti, presidente nazionale Aifvs, Calogero Di Carlo, direttore del Centro «Salvo D’Acquisto», Stanislao Saeli, giudice del Tribunale di Termini Imerese, l’avvocato Romina Morselli del foro di Gela, Antonio Capodicasa, comandante della sezione Polizia stradale di Ragusa, l’avv. Lorella Dipasquale del foro di Ragusa, Virginio Giarratana, primario di Pronto soccorso dell’ospedale «Civile» di Comiso, Emanuela Scollo dell’Asp di Ragusa, Rodica Streja della Croce rossa italiana, componente consiglio della direzione nazionale Aifvs.

Previsti gli interventi del prefetto di Ragusa, Francesca Cannizzo, di Giuseppe Alfano, sindaco di Comiso, Giovanni Digiacomo, assessore Politiche giovanili della Provincia regionale di Ragusa, Salvatore Minardi, assessore provinciale alla Viabilità, Maria Rita Schembari, assessore alla Pubblica istruzione del Comune di Comiso, Piero La Terra, assessore alla Polizia municipale del Comune di Vittoria, Luca Scollo, presidente Avis Comiso.