Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 20:40 - Lettori online 1313
COMISO - 26/10/2009
Attualità - Comiso: la collaborazione fattiva con l’amministrazione

Comiso: commercianti uniti per le iniziative natalizie

Sul piatto delle proposte una grande ed efficace operazione di marketing del territorio che possa fungere da catalizzatore di visitatori dei comuni limitrofi

I commercianti di Comiso fanno quadrato attorno alle iniziative natalizie organizzate dall’amministrazione. Per la prima volta nella città casmenea, gli operatori commerciali vogliono essere ascoltati sulle loro proposte. La settimana scorsa, è stata indetta la prima riunione espressamente richiesta da un nutrito gruppo di commercianti, che ha incontrato l’assessore alle attività produttive, Salvo Dipietro, ed il presidente del consiglio comunale, Raffaele Elia.

Sul piatto delle proposte una grande ed efficace operazione di marketing del territorio che possa fungere da catalizzatore di visitatori dei comuni limitrofi. La richiesta è nata dall’analisi fatta dagli esercenti, delle iniziative natalizie programmate negli anni passati che, nei fatti, non hanno apportato alcun beneficio al comparto produttivo. Dall’illuminazione del tutto insufficiente, ai momenti di animazioni che non hanno affatto costituito un’attrazione degna di nota.

I due rappresentanti dell’amministrazione si sono mostrati disponibili ad attenzionare il problema e ad accettare un’organizzazione sinergica e mirata che possa essere una sorta di sperimentazione per successive iniziative da concretizzare in molteplici periodi dell’anno. L’assessore Dipietro, dunque, ha riconvocato un’assemblea di tutti i commercianti comisani, per mercoledì 28 ottobre, durante la quale si andrà a concretizzare quanto più possibile tra le proposte del comparto produttivo.