Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:30 - Lettori online 967
COMISO - 05/05/2009
Attualità - Comiso: nonostante l’aeroporto "Magliocco" stenti a "decollare"

Delegazione belga chiede il collegamento aereo Comiso - Charleroi

La compagnia aerea low cost Ryanair interessata ad organizzare i voli Foto Corrierediragusa.it

L´aeroporto di Comiso stenta a... decollare, ma già arrivano autorevoli richieste di collegamento tra l´ex base missilistica ed importanti città straniere che potrebbero certamente favorire (pre restare in tema) il... decollo del turismo ibleo, oltre che gli scambi commerciali.
In particolare, la realizzazione di un volo di linea che colleghi la cittadina di Charleroi in Belgio allo scalo di Comiso è stata ribadita da Angelo Lavore, capo della delegazione belga di Charleroi, in visita in provincia di Ragusa dal presidente dell´ente di viale del Fante, Franco Antoci,

All´incontro con la delegazione belga hanno preso parte pure il vice sindaco di Ragusa Giovanni Casentini, il sindaco di Comiso, Giuseppe Alfano e, guardacaso, l´amministratore delegato di Soaco, Ivan Maravigna. La delegazione belga ha avuto l´occasione di esporre al sindaco Alfano ed all´amministratore delegato Maravigna, la grande opportunità di sviluppo rappresentata proprio da un volo diretto tra le due città, in considerazione della numerosa presenza di immigrati siciliani nella cittadina belga. Il sindaco Alfano ha rassicurato gli ospiti del completamento dei lavori del nuovo aeroporto di Comiso che dovrebbe essere pronto a fine mese e si è impegnato a rappresentare la loro richiesta alla compagnia Ryanair, interessata a realizzare i collegamenti con l´aeroporto di Comiso.

Alfano ha trasferito questa richiesta all´amministratore delegato di Soaco, Ivan Maravigna, impegnato nella definizione degli accordi per rendere operativo il nuovo scalo aeroportuale di Comiso. Anche il presidente Antoci ha sottolineato l´importanza di questo collegamento aereo che troverebbe il pieno conforto degli emigrati siciliani in Belgio che come ha potuto verificare di persona in un raduno a Charleroi aspettano con ansia e fiducia l´apertura del nuovo aeroporto di Comiso.

(Nella foto da sx Franco Antoci, Angelo Lavore e Ivan Maravigna)