Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:37 - Lettori online 1100
COMISO - 12/03/2009
Attualità - Comiso: liceo "Carducci", quando la denuncia paga

Riprendono i lavori al Classico per rifare il tetto

Dopo il sopralluogo degli assessori provinciali Di Giacomo e Giampiccolo

Riprenderanno presto i lavori di rifacimento del tetto dell’ edifico scolastico che ospita il liceo G. Carducci di Comiso. Nei giorni scorsi, il dirigente scolastico Corrado Roccaro, aveva segnalato l’improvvisa interruzione dei lavori, senza che qualcuno ne avesse fatto comunicazione. Secondo Roccaro, da almeno dieci anni si attendeva il rifacimento del tetto della palestra, peraltro in amianto, la ristrutturazione del soffitto delle aule dove nei giorni di pioggia penetra acqua.

L’assessore provinciale alla pubblica istruzione, Giovanni Giampiccolo, aveva più volte garantito l’avvio dei lavori, ma senza evidenti risultati . Ma dopo l’ultima segnalazione del preside (immediatamente denunciata da Corriere di Ragusa on line) è intervenuto il consigliere provinciale del Pd, l’avvocato Angela Barone che, con una interrogazione indirizzata al presidente Franco Antoci, ha chiesto quale fosse il reale stato di avanzamento dei lavori e quali fossero le intenzioni dell’amministrazione provinciale nei riguardi dell’edificio scolastico di sua competenza .

Puntuale è giunto il sopralluogo da parte dei tecnici della provincia, dell’assessore Giampiccolo e dell’assessore al bilancio Giovanni Di Giacomo, che hanno rilevato l’effettivo stato del Carducci. Dunque, nel giro di pochi giorni, i lavori interrotti saranno ripresi, e la scuola verrà chiusa per due giorni, condizioni climatiche consentendo.