Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 701
COMISO - 05/03/2009
Attualità - Comiso: 40 artigiani assegnatari dei lotti Pip incontrano il sindaco Alfano

Comiso: la zona artigianale avrà un nuovo look

Positivo l’incontro degli artigiani con l’assessore allo Sviluppo economico Salvo Di Pietro
Foto CorrierediRagusa.it

Segnalate con forza tutte le carenze della zona artigianale che da anni, versa in uno stato di semi abbandono (nella foto le condizioni pietose del manto stradale di via Bufalino). Circa tre mesi fa erano arrivate delle segnalazioni concernenti l’assenza di coperchi in circa 35 tombini della luce dove all’interno pioveva all’interno, con il pericolo che si verificassero dei corto circuiti.

La raccolta dei rifiuti veniva fatta di rado, e le strade di accesso erano peggio di mulattiere. A distanza di pochi mesi, gli assegnatari hanno incontrato il sindaco Alfano e l’assessore allo sviluppo economico Salvo Dipietro, per vedere di trovare delle soluzioni. I punti all’ordine del giorno, oltre alla viabilità, sono stati la mancata manutenzione del verde, l’assenza di segnaletica verticale ed orizzontale, la mancata apertura del centro direzionale polifunzionale che prevede servizi telematici, sportelli bancari, centri di somministrazione.

Alfano si è impegnato a provvedere entro il 2009 a ripristinare il manto stradale ed tutta la zona al fine di non demotivare e disincentivare gli assegnatari che non hanno ancora realizzato i loro opifici, a lasciare i lotti che altrimenti andrebbero assegnati ad altri che attendono ancora in graduatoria.