Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 599
COMISO - 14/02/2009
Attualità - Comiso: troppi incidenti, alcuni mortali, nel perimetro urbano

Vigili urbani sottodimensionati di 30 unità

Il comandante Antonio Fiorile: «Il personale è ridotto a 20 vigili, necessario adeguare la pianta organica. Presto l’autovelox» Foto Corrierediragusa.it

Sono in aumento a Comiso i problemi legati alla viabilità. Secondo il comandante della polizia municipale Antonio Fiorile è necessaria una maggiore dotazione organica così come previsto in pianta organica.

«Ad oggi – ha commentato Fiorile – il personale in forza è di circa 20 unità, a fronte delle circe 50 previste per la Polizia Municipale.» Secondo il comandante i dati relativi all’anno 2008 in materia di incidenti nel perimetro urbano, sono allarmanti. «Il numero di incindenti è alquanto elevato e tra essi – continua Fiorile - se ne registrano anche di mortali».

In accordo con l’Amministrazione comunale è già in itinere un progetto di sensibilizzazione e prevenzione considerata anche la grande «indisciplina» di alcuni quando sono alla guida.

«Già da qualche settimana – ha concluso Antonio Fiorile – stiamo procedendo ad un maggiore pattugliamento delle strade nei punti più nevralgici. Maggiori sono i posti di blocco nel centro urbano, e nelle prossime settimane sarà anche attivato l’autovelox di proprietà del comune. Non per fare cassa, ma prevenzione, sensibilizzazione, educazione. L’autovelox è un deterrente per chi volesse continuare a trasgredire le norme stradali mettendo a rischio se stesso e gli altri».