Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 851
COMISO - 03/02/2009
Attualità - Comiso - Ultimo disperato appello dei 5 lavoratori

Comiso: sos degli operai del depuratore

"Rischiamo il taglio degli stipendi che non percepiamo da 6 mesi, oltre al rischio licenziamento"
Foto CorrierediRagusa.it

«Non lapidateci se poi cerchiamo forme legali di tutela, visto che il comune non vuole direttamente corrispondere il salario ai lavoratori e l’azienda non paga gli stipendi. Ci dica il sindaco qual è il segreto per campare 6 mesi senza stipendio».

È il disperato appello dei 5 dipendenti del depuratore (nella foto), che a due mesi dalla scadenza della proroga del servizio, continuano a non avere segnali dall’amministrazione comunale. E non percepiscono nemmeno le loro spettanze mensili da 6 mesi. Non s’intravede soluzione a questo immediato problema; eppure il sindaco aveva garantito davanti al prefetto di risolvere pagando direttamente gli stipendi ai dipendenti.

Secondo i lavoratori del depuratore, non è chiaro questo «accanimento terapeutico» soprattutto da parte di qualche assessore che, fino allo scorso fine settimana, aveva dichiarato loro che l’unica soluzione doveva essere quella dei contratti part-time.