Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 11 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:05 - Lettori online 399
COMISO - 01/12/2008
Attualità - Comiso - Ha vinto lo «Zecchino dei Nonni» o «Zecchino blu»

Comiso: Roberta regina dello Zecchino

In archivio la 51a edizione del concorso canoro per bimbi
Foto CorrierediRagusa.it

La canzone «le piccole cose belle», eseguita da Alice Risolino, 10 anni, di San Donà di Piave, si è aggiudicata la 51a edizione dello Zecchino d’Oro. La stessa canzone ha vinto anche il televoto, aggiudicato grazie al voto di chi telefona da casa. Al secondo posto, in questa speciale classifca, la canzone «Tito e Tato» portata all’Antoniano di Bologna dalla piccola comisana Roberta Cassarino (nella foto in braccio al presentatore Paolo Conticini) e Dario Maggi.

«Le piccole cose belle» ha fatto la parte del leone in quasi tutte le serate. Ha vinto nelle prime due serate, quando è stato assegnato lo «Zecchino Colpo di Fulmine (colore rosso), con la giuria di 12 personaggi noti, lo «Zecchino dei Piccoli» (bianco), assegnato da una giuria di bambini. Nella terza serata, giovedì, è stato assegnato lo «Zecchino Blu», che è andato proprio a Roberta Cassarino ed alla sua «Tito e Tato». In quella puntata, Roberta è balzata in vetta alla classifica del televoto.

Nella quarta serata, nuova vittoria per «Le piccole cose belle», stavolta in coppia con «Skamaleonte», che hanno ottenuto lo «Zecchino Verde», assegnato dalla giuria degli autori. Nella serata finale, «Le piccole cose belle» ha vinto sia lo Zecchino d’Oro che il TeleZecchino. La canzone «Tito e Tato» si è classificata al secondo posto nel TeleZecchino (era al primo posto fino a qualche minuto prima della trasmissione) ed al quarto nello Zecchino d’Oro. Al secondo posto la canzone «Giochi di parole», cantata da Nicole Zilio, 9 anni, di Bassano del Grappa, ed al terzo «Attenti alla musica», interpretata da Virginia Ruspini, 10 anni, di Genova. Allo Zecchino d’Oro hanno partecipato dodici canzoni.

Le hanno interpretate 13 bambini (nove italiani e quattro stranieri, provenienti da Macedonia, Portogallo, Romania e Nigeria). I più piccoli dello Zecchino erano Dario e Roberta, entrambi di cinque anni, gli unici a cantare in coppia la loro canzone. Tutte le canzoni erano accompagnate dal Piccolo Coro «Mariele Ventre», diretto da Sabrina Simoni. Dopo lo Zecchino d’Oro, stanca, ma felicissima, Roberta Cassarino ha salutato i suoi amici, con cui ha condiviso le mille emozioni di questi giorni, ed è salita sull’aereo che l’ha riportata a casa. Nei prossimi giorni tornerà a scuola, nella prima classe del plesso elementare «Monserrato» dove i suoi compagni hanno preparato per lei una «festa a sorpresa».