Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 5 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:42 - Lettori online 1153
COMISO - 01/10/2008
Attualità - Comiso - Il soffitto come un autentico colabrodo

Comiso: ... e piovve al "Carducci"

L’assessore ha fornito rassicurazioni al preside Foto Corrierediragusa.it

Si prospettano scioperi dalla prossima settimana al liceo Carducci di Comiso. La protesta riguarda la mancata ristrutturazione della palestra dell’edificio scolastico datato fine anni ’70. Molteplici sono state negli anni le segnalazioni all’assessorato provinciale e altrettanto molteplici i rinvii di anno in anno.

L’anno scorso, l’assessore aveva dichiarato che per ristrutturarla al meglio, ci sarebbero voluti almeno 4 anni, senza dire però a decorrere da quando.

Ora, con le prime piogge torrenziali, il soffitto si è rivelato un autentico colabrodo. Non sono bastati i secchi e le bacinelle che il personale ha utilizzato, per tamponare le « cascate d’acqua all’interno della struttura. In realtà, se si vuole ironizzare un po’, la si potrebbe utilizzare come piscina.

L’assessore ha risposto all’ultima segnalazione del preside Corrado Roccaro, assicurando che entro lunedì saranno attivate le procedure per rendere agibile la palestra. Ma gli studenti sono sul sentiero di guerra.

Uno tra di loro ha dichiarato : « abbiamo scelto di iscriverci a questo liceo perché è molto bene organizzato da tutti i punti di vista, c’è molta professionalità, ma non è plausibile che un liceo storico come questo, debba essere trascurato da anni per responsabilità che esulano dalla scuola stessa.»

Spesso gli studenti, si sono ritrovati a fare attività motoria all’esterno, tra le macchine del personale docente e non, e tra i loro stessi scooters.