Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:23 - Lettori online 1048
COMISO - 17/07/2016
Attualità - Problemi causati anche dall’incendio di alcuni contenitori per rifiuti speciali

A Comiso la differenziata rallenta e non "decolla"

Al quartiere Santi Apostoli e in contrada Boscorotondo non ci sono bidoni Foto Corrierediragusa.it

Giorni di disservizi nella raccolta dei rifiuti in alcuni quartieri di Comiso. Nel quartiere Santi Apostoli e in contrada Boscorotondo non ci sono bidoni per la differenziata. Nella zona dei Santi Apostoli, dove risiedono 2 mila abitanti è stato attivato il servizio di raccolta porta a porta ma i bidoni dei rifiuti predisposti per la differenziata non sono più disponibili.

L´assessore all´ Ecologia Vittorio Ragusa ha dato la spiegazione della decisione dell´amministrazione che ha lasciato perplessi i residenti: «Nei giorni scorsi abbiamo assistito all´incendio di tanti cassonetti e per una questione di igiene pubblica siamo stati costretti a rimuoverli. Ai cittadini ricordo che la differenziata è stata avviata già negli anni scorsi utilizzando i cassonetti di colore diverso». A peggiorare la situazione c´ è stata l´ emergenza rifiuti che ha coinvolto anche Comiso con le difficoltà di conferimento in discarica. "Confermo-dice Ragusa- che ci siamo attivati per alleviare i problemi causati dall´ emergenza". Il servizio, comunque, dovrebbe cominciare a funzionare regolarmente nel corso della settimana.