Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 657
COMISO - 11/09/2008
Attualità - Comiso - Ad opera di un passante in contrada Coffa

Comiso: salvati i cagnetti Cip e Ciop

I cuccioli erano stati abbandonati in un cassonetto Foto Corrierediragusa.it

Due cagnetti meticci salvati da un passante, nella zona di contrada Coffa, tra Comiso e Chiaramonte. I due cagnetti, ribattezzati «Cip» e «Ciop» sono stati affidati all’associazione di Protezione civile, Rangers Trinacria. I due cagnetti, insieme ad un terzo che purtroppo non è sopravvissuto, sono stati gettati in un cassonetto della spazzatura, nella zona tra Coffa e Serravalle.

Il loro salvatore si chiama Antonio Ingallinera: l’uomo stava per gettare i rifiuti nel cassonetto, quando ha sentito un lamento. Ha guardato con attenzione, ha visto qualcosa che si muoveva: in un sacchetto di plastica, ben stretti, c’erano tre cuccioli di circa due settimane di vita. Uno era già morto, gli altri due erano quasi agonizzanti.

L’uomo li ha recuperati e portati a casa, poi li ha consegnati ai Vigili Urbani: questi ultimi hanno preso in consegna i cagnetti e li hanno affidati al responsabile dell’associazione di volontariato di Protezione civile, Rangers Trinacria, che opera anche nel settore della tutela degli animali, Giovanni Parrino. I due cuccioli, ora, potranno essere adottati. Nella loro nuova casa di contrada Boscorotondo hanno trovato ad attenderli altri cagnetti, alcuni gatti e persino un lama. Per loro, inizia una nuova vita. Ora, saranno destinati all’adozione. La loro storia di «trovatelli» ha già fatto il giro della città e commosso tanti. (nella foto, Giovanni Parrino con i due cuccioli salvati)