Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:23 - Lettori online 480
COMISO - 08/06/2016
Attualità - La segnalazione dell’opposizione

Fetore e zanzare in corso Ho Chi Min a Comiso: si provvede

L’amministrazione ha già dato incarico per un intervento Foto Corrierediragusa.it

Fetore in pieno centro. La situazione lungo corso Ho Chi Min fino ad arrivare alla parte di via S. Biagio è critica perché i liquami che si riversano sul fiume Ippari ammorbano l’aria. Non si tratta solo di attivi odori ma anche di insetti e zanzare che a causa dei liquami sono presenti in tutta la zona con ripercussioni negative per i residenti. Le temperature calde di questi giorni e l’arrivo dell’estate non fanno che complicare lo stato delle cose tanto da indurre il capogruppo Pdl, Dante Di Trapani, a chiedere al sindaco un intervento immediato per assicurare minime condizioni di salubrità. Il vicesindaco Gaetano Gaglio ha preso atto della situazione: «Si è verificata una perdita in una condotta in uno dei tunnel. Si tratta di una fuoriuscita di liquami dalla condotta fognaria e uno dalla condotta idrica. I liquidi convergono nell’alveo del fiume determinando la condizione lamentata dai cittadini». L’amministrazione ha già dato incarico per un intervento volto ad eliminare le perdite ma il disagio persiste ancora.