Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:55 - Lettori online 1389
COMISO - 02/09/2015
Attualità - Volo giornaliero dal 1 dicembre verso l’hub milanese operato da Ryanair

Da Comiso nuova rotta per Milano Malpensa

Bisogna tuttavia ampliare ancora l’offerta dei voli da e per Comiso particolarmente in ambito nazionale per soddisfare la crescente domanda e soprattutto abbassare i prezzi Foto Corrierediragusa.it

Comiso-Milano Malpensa è la nuova rotta dall´aeroporto ibleo (nella foto). Sarà operata da Ryanair dal 1 dicembre prossimo in coincidenza dell´entrata in vigore dell´orario invernale. La compagnia low cost irlandese conta di trasportare 400 mila passeggeri in un anno da e per Malpensa offrendo nuove possibilità di collegamento tra la Sicilia e l´hub milanese. L´operativo dei voli prevede una frequenza giornaliera del volo con partenza da Malpensa alle 18 ed arrivo alle 19.50 e la partenza da Comiso alle 20.15 con arrivo alle 22.05. Attualmente l´aeroporto ibleo è collegato con Milano sullo scalo di Linate grazie ad un volo trisettimanale di Alitalia che si è rivelato molto gradito dall´utenza tanto da registrare quote di occupazione dei posti vicino all´80 per cento. Ryanair copre dunque una fetta di mercato importante visto i continui contatti commerciali e turistici con il sud est siciliano ed offre un´alternativa all´aeroporto di Catania. Malpensa tra l´atro offre la possibilità di volare in coincidenza verso altre destinazioni con altri vettori internazionali.

Questo nuova rotta di Ryanair e quelle gestite da Alitalia, Roma e Linate, non devono tuttavia far passare in secondo piano le difficoltà di volare da per Comiso a causa di alti costi causati, soprattutto per quanto riguarda Alitalia, dall´insufficienza rispetto alla domanda, di sufficienti posti a disposizione. Rispetto alla possibilità di volare da un aeroporto nel cuore del sud est i costi per i passeggeri sono infatti spesso e volentieri penalizzanti soprattutto per le tratte interne. Il volo per Malpensa dovrebbe servire a "calmierare" il mercato ma servono anche altre tratte per diversificare l´offerta e aumentare il numero di posti a disposizione.