Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 7 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:43 - Lettori online 758
COMISO - 29/05/2008
Attualità - Comiso - Interessate le campagne comisane

Comiso: Bellassai su metanizzazione

Notificato dalla Regione il decreto di ammissione a finanziamento Foto Corrierediragusa.it

E’ stato notificato da parte dell’Assessorato regionale all’Industria il decreto di ammissione a finanziamento della misura 1.16 Por Sicilia 2000/2006 che riguarda la metanizzazione delle campagne.

Il candidato a sindaco Gigi Bellassai (nella foto) dichiara: «L’opera verrà realizzata entro la fine del 2008. Partono finanziamenti per due milioni e mezzo di euro. Le serre del comprensorio Pios n. 20 Valle dell’Ippari finalmente saranno riscaldate.

Le aree del territorio comisano interessate dall’intervento sono le contrade di Fratantoni, Targena, Comuni e Cozzo Re, si tratta di aziende di medio-grandi dimensioni del settore ortofloricolo, che hanno manifestano un notevole interesse per l’ingente opera che significherà per loro l’ottimizzazione dei processi produttivi e di gestione, migliorando l´immagine dell´impresa con il conseguente aumento di competitività grazie all’abbattimento dei costi di gestione del riscaldamento.

La strada intrapresa è quella dell’evoluzione sostenibile, intesa come equilibrio tra istanze di equità sociale, compatibilità ambientale e aspettative di crescita del valore dell’impresa. Il metano possiede un elevato potere calorifico e le sue caratteristiche lo rendono il combustibile ideale per applicazioni ad alta tecnologia ed efficienza.

Di fronte alle crescenti esigenze di razionalizzazione dei consumi energetici e di salvaguardia ambientale dall´inquinamento atmosferico - dice Bellassai - il metano ha assunto un ruolo primario tra le fonti di energia a basso impatto ambientale, in quanto, la sua combustione produce prevalentemente vapore acqueo e anidride carbonica (quest´ultima in misura inferiore al petrolio e al carbone).

L’innovazione tecnologica è un fattore chiave del processo produttivo. La strada intrapresa è quella dell’evoluzione sostenibile, intesa come equilibrio tra istanze di equità sociale, compatibilità ambientale e aspettative di crescita del valore dell’impresa».

Soddisfazione è stata espressa da Bellassai per il quale «la realizzazione della metanizzazione delle campagne per il riscaldamento degli impianti serricoli per l’azienda agricola significa il miglioramento dei processi produttivi, miglioramento della qualità dei prodotti, miglioramento della gestione dell´impresa, eliminazione degli sprechi, miglioramento dell´immagine dell´impresa, aumento delle competitività delle imprese grazie all’abbattimento dei costi di gestione del riscaldamento, calendarizzazione dei programmi dei cicli produttivi, disponibilità di produzioni anche in momenti con variabile climatica avversa alle coltivazioni contro stagione» ha concluso il candidato sindaco del centro sinistra.