Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 7 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:43 - Lettori online 814
COMISO - 30/04/2008
Attualità - Comiso - A distanza di cinque mesi dall’intervento di terapia genica

Comiso: Tommaso torna a vedere

E’ la prima operazione sperimentale sugli esseri umani Foto Corrierediragusa.it

A distanza di cinque mesi dall’intervento di terapia genica subito all’occhio destro a Philadelphia, il primo del genere mai effettuato al mondo in via sperimentale sugli esseri umani, il 26enne Tommaso Ferraro sta pian piano riacquistando la vista.

Tommaso, che vive a Pedalino con la moglie, il figlioletto di sette mesi e il fido pastore tedesco Alì, è tornato a sperare. Il giovane è affetto fin dalla nascita dall’amaurosi congenita di Leber, che provoca la cecità. Tommaso è adesso tornato parzialmente a vederci dall’occhio destro. Il giovane distingue solo delle sagome sfocate e ne percepisce il movimento. Ma la felicità è comunque tanta.

Anche la sorella gemella Joselinda e altre due persone si sono sottoposte volontariamente all’intervento che, in un prossimo futuro, sarà ripetuto sull’altro occhio grazie agli studi finanziati, per la parte italiana, da Telethon.