Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 5 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:42 - Lettori online 1114
COMISO - 27/09/2013
Attualità - I vertici delle due amministrazioni si sono incontrati negli uffici della Soaco

Soaco ed Emaia in sinergia per aeroporto

Rosario Dibennardo e Giovanni Denaro hanno definito i ruoli dei due enti e le prospettive di sviluppo del territorio del Sud Est
Foto CorrierediRagusa.it

Non solo scalo aeroportuale turistico, ma anche strategico per lo sviluppo commerciale di tutto il Sud Est. E’ il convincimento del presidente della Fiera Emaia Giovanni Denaro e del presidente della Soaco Rosario Dibennardo (nella foto da sinistra), protagonisti di un incontro importante il cui esito è stato definito positivo. Aeoroporto Magliocco ed Emaia hanno bisogno l’uno dell’altro. Si può lavorare in sinergia.

Infatti, nei giorni scorsi i vertici della Fiera Emaia, composti dal presidente Giovanni Denaro, dal direttore Paolo Sbezzo e dal consigliere d’amministrazione Enzo Simola, hanno incontrato all’aeroporto di Comiso il presidente della Soaco, la società di gestione dello scalo, Rosario Dibennardo e la neo consigliera d’amministrazione Maria Malandrino.

L’esito della riunione è stato definito dai presenti altamente positivo. Sono state affrontate e discusse le prospettive comuni e sono già allo studio forme di collaborazione. «La Fiera Emaia – ha affermato Denaro – è al servizio delle imprese del territorio ibleo e, di fatto, essendo l’unica fiera rimasta in Sicilia, deve rappresentare, d’ora in avanti, le istanze imprenditoriali dell’universo commerciale nazionale. A questo proposito, in considerazione dell’importanza strategica dell’aeroporto di Comiso nel panorama mediterraneo, sono convinto che gli obiettivi dell’ente fieristico e dello scalo aeroportuale per lo sviluppo del territorio siano convergenti».

Per Dibennardo, «la Fiera Emaia rappresenta uno straordinario volano per la promozione del tessuto produttivo ibleo. Per l’aeroporto di Comiso è di assoluto interesse l’avvio di un’azione sinergica con l’ente fieristico, al fine di un rilancio dell’economia del Sud Est siciliano».