Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:45 - Lettori online 953
COMISO - 31/07/2013
Attualità - Il sindaco Filippo Spataro ha nominato anche Maria Malandrino, unica donna nel cda

Tarverniti e Di Bennardo nel nuovo Cda Soaco

Si rafforza così il legame con Catania e si aprono nuove prospettive per lo scalo ibleo

L´assemblea dei soci, rappresentati dal Comune di Comiso e da Intersac di Catania, ha nominato il nuovo consiglio di amministrazione della Soaco. Il cda era scaduto a maggio ed il sindaco, Filippo Spataro aveva già annunciato la riconferma alla guida del cda di Rosario Dibennardo. Il sindaco ha anche designato Maria Malandrino per le nomine di sue competenza. Il presidente di Intersac, Salvatore Bonura, ha designato il presidente di Sac, Enzo Taverniti, quale amministratore delegato di Soaco,il responsabile commerciale di Sac, Daniele Casale, e Giuseppe Ursino, quale componente uscente del cda.

L´amministratore delegato sarà Enzo Tarverniti che sarà formalmente nominato nella prossima seduta. Dal punto di vista gestionale la nomina di Tarveniti e la riconferma di Dibennardo confermano l´impegno di Intersac a sostegno dello sviluppo dello scalo comisano. Taerniti svolge infatti il doppio ruolo di presidente della sac, socio maggioritario in Soaco, e di amministratore delegato di Soaco e sarà dunque nella posizione migliore per indirizzare la politica di sviluppo dello scalo ibleo in sinergia con Catania.

La continuità del cda Soaco è rappresentata da Dibennardo ma anche da Giuseppe Ursino, che ha maturato la sua esperienza nel vecchio cda. Ci sono tutte le premesse ora perchè Comiso possa decollare in tutto e per tutto e molto si attende dalle tante trattative in corso con compagnie estere in particolar modo per aprire l´aeroporto all´Europa.

I passeggeri che il 7 agosto arriveranno da Ciampino al Magliocco troveranno gli autobus pubblici dell´Ast per recarsi in città, a Ragusa e negli altri centri della provincia. L´accordo con l´Azienda trasporti è stato sottoscritto a Palermo con l´assessore regionale alle Infrastrutture Nino Bartolotta, dal sindaco Filippo Spataro e dal presidente di Soaco Rosario Dibennardo. Non sono stati ancora resi noti percorsi ed orari ma il fatto importante è la conferma del servizio in arrivo ed in partenza dalla stazione aeroportuale in coincidenza dei voli.

Collegamenti da e per aeroporto
L´arrivo e la partenza del primo volo Ryanair segna l´avvio vero dell´aeroporto che finora ha funzionato a singhiozzo, con molti voli privati ed alcune cancellazioni come le tratte per Malta operate da AerosudFly. Soaco sta intanto mettendo a punto altre tratte con compagnie italiane ed estere. Sembra fatta per Airone su Malpensa e un accordo con WizzAir sembra vicino per collegare Comiso con il centro Europa. In vista di un pieno e funzionale utilizzo dello scalo si è tenuta in prefettura una riunione per fare il punto della situazione per quanto riguarda i servizi di sicurezza interni ed esterni.