Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 11 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 13:05 - Lettori online 169
COMISO - 16/07/2013
Attualità - L’aeroporto casmeneo non convince la compagnia aerea maltese

"Aerosud Fly" cancella i voli da e per Malta

"La poca disponibilità alberghiera a Malta e Lampedusa, in altissima stagione – è scritto in un comunicato diffuso dalla società maltese - rende difficile, agli operatori siciliani, poter vendere pacchetti soggiorno" Foto Corrierediragusa.it

Niente voli da Comiso per Malta e Lampedusa per agosto, firmato Aerosud Fly. La compagnia aerea, che ha sede a Malta, fa dietro-front e cancella tutti i voli, anche quelli che erano stati prenotati con largo anticipo. Tre, in sintesi, le motivazioni della cancellazione dei voli. Tasse d´imbarco troppo onerose, un aeroporto, quello di Comiso, che sarebbe ancora nella sua fase di «start-up» e quindi non sarebbe in grado di accogliere un quantitativo corposo di turisti, la difficoltà di vendita dei pacchetti di viaggio considerando che l´alta stagione turistica è già entrata nel vivo. E non solo.

"La poca disponibilità alberghiera a Malta e Lampedusa, in altissima stagione – è scritto in un comunicato diffuso dalla società maltese - che rende difficile, agli operatori siciliani, poter vendere pacchetti soggiorno in concomitanza con le date dei voli Aerosud. A questo si aggiunge la concorrenza, su tali destinazioni, di altri vettori che possono contare sulle provvidenze della Regione o su una consolidata ed esperta rete di vendita. Da non dimenticare l’improvviso aumento, da parte dello stato italiano, delle tasse d’imbarco e gli alti costi d’atterraggio dell’aeroporto di Comiso che, mancando di alcuni servizi per i passeggeri e dei collegamenti di trasporto pubblico con le principali città siciliane, non è ancora in grado di generare traffico adeguato. Considerando che queste oggettive difficoltà non possono essere superate in un così breve lasso di tempo, la Aerosud Fly si vede costretta a sospendere, intanto, la programmazione dei voli per il mese di agosto".

Nulla sembrerebbe perso, comunque. La compagnia maltese fa sapere che, dagli inizi di settembre, sono previsti alcuni voli per Malta e Lampedusa. In questi giorni, i vertici di Aerosud valuteranno le possibili opzioni per far sì che il collegamento con le due isole minori sia garantito.

I voli, operati dalla Medavia che si era già impegnata in alcuni test flight, saranno incrementati a partire dal 1 settembre. Si prevede infatti di raddoppiare il volo per Lampedusa, in calendario ogni giovedì e domenica, mentre il volo per Malta diventerà trisettimanale e dunque si potrà volare il martedì, il giovedì e la domenica. Sempre se non vi saranno nuove disposizioni in merito.