Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 925
COMISO - 20/06/2013
Attualità - Il velivolo arriverà dall’aeroporto maltese di Luqa dopo un volo di 20 minuti

Oggi il primo volo sul "Magliocco"

In arrivo 22 passeggeri, in partenza 50 turisti siciliani che trascorreranno il fine settimana nell’isola dei Cavalieri Foto Corrierediragusa.it

Oggi alle 9.30 il primo aereo commerciale sulla pista del "Vincenzo Magliocco". A bordo del Dash 8 a turbo elica della compagnia maltese Medavia (nella foto) ci saranno 22 passeggeri che in soli venti minuti raggiungeranno la Sicilia e Comiso in particolare dall´aeroporto di Luqa. Dopo le verifiche tecniche, il rifornimento di carburante e la pulizia dell´aeromobile la partenza per Malta. Saranno cinquanta i passeggeri siciliani provenienti dalle provincie di Enna, Ragusa ed Agrigento che hano scelto questa prima opportunità per volare da Comiso. Ad accogliere i primi passeggeri in assoluto in arrivo a Comiso ci sarà il sindaco Peppe Alfano e tutto lo staff della Soaco ed il personale dell´aeroporto per un giorno atteso da tanti anni.

Dice il sindaco Alfano: "E´ un buon inizio. Un test che servirà nelle prossime settimane a valutare l´appetibilità e redditività della tratta Comiso-Malta. Da domani, infatti, inizieranno i voli di linea tra le due isole, tre settimanali, in attesa che Ryanair attivi a settembre i collegamenti con Londra e Bruxelles. Insomma, sono i primi passi del nuovo aeroporto di Comiso e mi auguro e sono certo che presto sarà in grado di correre». Si deve all´iniziativa di una società iblea, la Intermed che fa capo ad alcuni operatori turistici, l´avvio del collegamento con Malta che continuerà con frequenza settimane per tutta l´estate. I promotori infatti vogliono valutare le potenzialità della tratta e sono pronti a raddoppiare i voli da e per l´isola dei Cavalieri.