Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:18 - Lettori online 628
COMISO - 28/03/2008
Attualità - Comiso - A disposizione dei giovani per incontrarsi e divertirsi

L´ex mattatoio si tramuta
in centro multimediale

Collegamenti gratis ad internet con la tecnologia wi-fi Foto Corrierediragusa.it

L’ex macello comunale diventa «Officina Giovani»: un centro per valorizzare i talenti e le migliori energie dei nostri giovani.

Si sono ultimati i lavori dell’ex macello, sito in via Righi, dove tra qualche giorno sarà inaugurata l’Officina Giovani, un luogo di aggregazione e scambio di idee e di progetti dove poter frequentare corsi di cinematografia e produzione cinematografica, dove grazie all’istallazione di un’antenna wi.fi. ci si potrà connettere a internet gratuitamente.

I nostri giovani avranno la possibilità di creare e gestire autonomamente un’emittente radiofonica. Dichiara l’assessore alle Politiche giovanili Luigi Bellassai: «La radio oltre a essere una grande novità per Comiso consente di creare un filo diretto tra giovani e amministrazione, attraverso la radio i nostri ragazzi potranno esprimere direttamente le loro opinioni e le loro esigenze, il centro lavorerà in simbiosi con la Casa della musica, dando così maggiore visibilità ai tanti gruppi musicali locali che ne usufruiscono già, e ancora potranno dare vita a campagne, progetti e iniziative in collaborazione con il Comune, a tal proposito si realizzerà un portale web dove sarà possibile ritirare «L’officina giovani card», una card che consentirà di usufruire di particolari sconti per le offerte culturali e di riduzioni nei pub, winebar, e ristopub di Comiso, saranno altresì previsti sconti per gli acquisti effettuati nei negozi convenzionati. Insomma l’obbiettivo è quello di creare una forte sinergia che farà di Comiso una Città gestita coi giovani e in funzione dei giovani».

«Un amministrazione sempre attenta alle esigenze dei nostri ragazzi e alle loro aspettative - continua Bellassai - , grazie anche al prezioso contributo della consulta giovanile che negli anni si è fatta portavoce avanzando idee e contributi e che adesso dovrà occupare uno spazio di protagonismo ancora maggiore nelle azioni di indirizzo e promozione delle politiche giovanili. Un contenitore plurimo dove verrà sviluppato il progetto dell’incubatore d’impresa comunale che avrà il compito di tutelare ed incoraggiare le iniziative d’impresa nella fase dello start-up. L’Officina giovani è finalmente lo spazio dove tutti i talenti locali possono esprimersi liberamente, produrre cortometraggi e dove si possono trovare le riviste specializzate per giovani, ma è anche un luogo di ritrovo per tutti quei ragazzi che vogliono avvicinarsi alle molteplici attività che il centro propone, o che semplicemente vogliono passare un po’ di tempo tra amici. Un luogo, non solo, di formazione ma anche di aggregazione».