Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 7 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 9:49 - Lettori online 1105
COMISO - 19/03/2008
Attualità - Comiso - Progetto scolastico per i mesi di marzo e aprile

Comiso: "Conosci il tuo territorio"

Coinvolti anche gli alunni diversamente abili Foto Corrierediragusa.it

Nei mesi di Marzo ed Aprile si svolge presso l’Istituto Statale d’Arte di Comiso il Progetto «Conosci il territorio in cui vivi» , inserito nel P.O.F. d’Istituto per l’anno scolastico 2007 ? 2008 in seguito a proposta fatta dalla prof.ssa Anna Maria Bennardello. Tale progetto ha come finalità la conoscenza da parte degli alunni del territorio in cui essi vivono, nei suoi diversi aspetti: urbanistici, storici, economici ed artistici; utilizzando il territorio come strumento e strategia didattica che può aiutare il processo di apprendimento in tutte le aree didattiche.

Il progetto si rivolge sia agli alunni diversamente abili che agli alunni normodotati, allo scopo di far raggiungere conoscenze, capacità e competenze adeguate alle potenzialità e ai livelli di partenza di ognuno.

Sono previste una serie di obiettivi generali validi per tutti gli alunni e obiettivi specifici diversificati per i due gruppi, fra i quali indichiamo alcuni di quelli più importanti:

far acquisire o potenziare l’autonomia personale e sociale degli alunni diversamente abili all’interno della propria città attraverso una serie di uscite didattiche;

potenziare le diverse abilità artistiche che si possono acquisire nella scuola utilizzando il territorio come strumento e strategia didattica che facilita il processo di apprendimento

far acquisire o potenziare le abilità degli alunni nell’uso del pc attraverso la realizzazione di un opuscolo sulla città di Comiso e provincia di Ragusa.

Il progetto si svolge per un totale di 22 ore che prevedono attività di laboratorio ed una serie di uscite didattiche nelle seguenti località : «Cava Porcaro», Castello di «Donnafugata», Comiso: chiese di «Santissima. Annunziata» e «Santa Maria delle Stelle». Tali visite verranno realizzate con la collaborazione del Comune di Comiso che ha messo a disposizione le guide turistiche, i pullman; in particolare per un gruppo di ragazzi diversamente abili verrà utilizzato il pulmino della Solidarietà messo a disposizione dall’Assessore alle Politiche sociali, Ivana Latino, mentre per l’altro gruppo di alunni il trasporto verrà realizzato con i pullman messi a disposizione dell’Assessorato alle Politiche del territorio.

Il progetto prevede la partecipazione degli allievi alla manifestazione «Eco città dei ragazzi» organizzata dall’Assessorato alle Politiche del territorio, in questa occasione i ragazzi presenteranno i lavori realizzati nel corso dell’attività progettuale.