Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:09 - Lettori online 1695
COMISO - 13/03/2008
Attualità - Comiso - Nella zona artigianale

Comiso: Inaugurato impianto illuminazione

Esaudite le richieste di artigiani e piccoli imprenditori Foto Corrierediragusa.it

Inaugurato l’impianto di illuminazione della zona artigianale (Pip). Dopo la consegna del centro direzionale della struttura, avvenuta il mese scorso, l’Amministrazione comunale si è attivata con la massima celerità nei confronti della ditta Sole per l’illuminazione dell’area, facendo proprie le richieste di quanti, artigiani e piccoli imprenditori, hanno già attivato i loro opifici.

Questa mattina, l’assessore allo Sviluppo Economico, Luigi Belluardo, e l’assessore al Territorio, Luigi Bellassai, hanno visitato la zona artigianale, incontrando gli operatori e il presidente della Cna comisana, Giuseppe Massari, i quali hanno espresso la loro soddisfazione per il completamento della struttura.

«Nonostante i dubbi e le polemiche, abbiamo dimostrato la concretezza dell’azione amministrativa, anticipando di quattro mesi l’illuminazione della zona Pip in linea col cronoprogramma ? dichiara l’assessore Bellassai ? e rendendo tutta l’area anche più sicura. Questa è ormai un vero e proprio centro propulsore dello sviluppo sociale ed economico del territorio comisano. Vale la pena ricordare come tutta l’area dove ora sorge la zona industriale e artigianale era una zona degradata e in abbandono.

Oggi non solo essa è risanata ma restituita alla cittadinanza e in particolare agli imprenditori e alle aziende artigiane perché contribuisca alla crescita della nostra comunità, anzi ne sia essa stessa strumento. I prossimi obiettivi nel breve periodo sono il completamento dei collegamenti viari tra l’area e la città, con la pavimentazione in asfalto del tratto di strada compreso tra il mercato ortofrutticolo e la stessa zona artigianale, e il rifacimento della bretella che collega la zona Pip con la strada provinciale Comiso-Chiaramonte Gulfi».