Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 20:03 - Lettori online 880
COMISO - 31/05/2012
Attualità - La famiglia della ragazza scomparsa tragicamente invita i giovani ad amare la vita

In ricordo di Lavinia Ciarcià un concorso per i giovani

Hanno vinto Chiara Degno e Natalia Maione, del Liceo classico «G. Carducci», e Corinne Distefano e Danilo Garofalo dell’ I.S.A «Salvatore Fiume» di Comiso
Foto CorrierediRagusa.it

«La vita è un dono prezioso di cui gioire», è questo il claim e il senso del concorso organizzato dalla famiglia della giovanissima Lavinia Ciarcià (foto), scomparsa prematuramente e tragicamente, in collaborazione con l’assessorato alla Pubblica istruzione di Comiso. Lavinia era una ragazza di 19 anni, come tante, come tutti i giovani di quell’età. I ragazzi di Comiso non l’hanno mai dimenticata. E sarebbe difficile dimenticare quel suo gioviale sorriso, quella sua grande positività che la rendeva amabile a tutti. La sua famiglia, ha anche creato una pagina su fb, dove tutti entrano sempre, lasciando attestati di affetto ed amicizia.

Il concorso è volto a valorizzare nei giovani il mezzo espressivo della parola poetica. In un mondo dominato dalla tecnologia e della "prosa", l´obiettivo è quello di ridare voce ai sentimenti più profondi che, assieme all´esercizio della ragione, caratterizzano in complementare dualità l´essere umano, soprattutto durante l´adolescenza e la prima giovinezza. Per questo motivo l´Ente comunale e l´assessorato alla Pubblica istruzione hanno accolto con favore, patrocinandolo, il concorso promosso dai coniugi Laura e Giovanni Ciarcià, in memoria della figlia Lavinia, indirizzato agli alunni di tutte le classi degli istituti di istruzione secondaria superiore della provincia di Ragusa per l´elaborazione di un testo lirico inedito sul seguente tema: "La vita, un dono prezioso di cui gioire". Vincitori del concorso sono stati: Chiara Degno e Natalia Maione, del Liceo classico «G. Carducci» di Comiso, e Corinne Distefano e Danilo Garofalo dell’ I.S.A «Salvatore Fiume» di Comiso.