Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:44 - Lettori online 1316
COMISO - 06/12/2011
Attualità - Si tratterebbe del gestore di una sessantina di aeroporti nel mondo

Un grande investitore non italiano potrebbe gestire l´aeroporto "Magliocco" di Comiso

Lo ha annunciato a Catania il presidente della Regione siciliana, Raffaele Lombardo
Foto CorrierediRagusa.it

"Un grande investitore non italiano, già gestore di una sessantina di aeroporti nel mondo, potrebbe gestire l´aeroporto di Comiso". Lo ha annunciato a Catania il presidente della Regione siciliana, Raffaele Lombardo.

"Vado a Roma per discutere del futuro dell´aeroporto di Comiso", ha detto il Governatore, aggiungendo che gli è stato "proposto di incontrare imprenditori che possono essere interessati ad entrare nel capitale ed a governare quell´aeroporto".

Parlando di questa possibilità, Lombardo ha proseguito dicendo che "Si tratta di gente che ha collegamenti con molte compagnie e potrebbe dare una grossa mano". Infine, ha concluso: "Poi saranno i titolari della Soaco, la società formata anche dalla Sac e dal comune di Comiso, a decidere il da farsi. Con Enac ed Enav sottoscriveremo un protocollo, e l´Enav mi assicura che, completati gli adempimenti di collaudo, dal primo gennaio potra´ iniziare la formazione del personale che va fatto sul posto".