Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:18 - Lettori online 1036
COMISO - 01/05/2011
Attualità - Comiso: soffrono anziani e diversamente abili

Ascensore fermo, donne Pd protestano. Cassibba: «Attendiamo i pareri»

L’ascensore doveva essere pronto nell’autunno 2010. L’assessore ai Lavori pubblici replica: «Progetto approvato un mese fa, appena riceveremo i pareri del Genio civile e della Sovrintendenza, via alla gara per la realizzazione»
Foto CorrierediRagusa.it

Botta e risposta tra Gruppo Donne Pd di Comiso e l’assessore ai lavori pubblici, Roberto Cassibba, in merito alla mancata realizzazione dell’ascensore al comune di Comiso. Le rappresentanti «rosa» del Partito democratico hanno ripreso per intero un comunicato ufficiale del sindaco Alfano, datato 25 giugno 2010, in cui il primo cittadino annunciava che, nel giro di pochi mesi, la struttura sarebbe stata realizzata. Nel testo ufficiale di Alfano, si leggeva: «Si tratta di un´opera non più procrastinabile che renderà più facile l´accesso agli uffici all´utenza, soprattutto anziani e diversamente abili che concretizza, altresì, un punto qualificante del mio programma amministrativo». A distanza di undici mesi, il gruppo donne Pd, ha rispolverato l’argomento, chiedendo al sindaco se l’opera da realizzare sarà ancora rimandata a « futura memoria».

L’assessore ai Lavori pubblici Roberto Cassibba è intervenuto in risposta alla segnalazione, dichiarando: « Da quando mi sono insediato, nel novembre 2010, ho lavorato per accelerare i tempi di realizzazione dell’opera. Il progetto è già stato approvato e circa un mese fa, ho inviato tutto al Genio civile di Ragusa e, contestualmente, alla Sovraintendenza ai beni culturali. Siamo in attesa dei relativi pareri. Una volta acquisiti, il progetto sarà mandato in gara per la realizzazione della struttura, quindi, presumibilmente, i lavori cominceranno dopo l’estate 2011».

Nella foto 4 rappresentanti del gruppo donne Pd Comiso, da sinistra: Marzia Callea, Giusy Brullo (portavoce), Maria Teresa Aramini, Tina Romano