Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 11:21 - Lettori online 1157
COMISO - 20/02/2011
Attualità - Comiso: a contatto con la natura… si scoprono gli altarini

Le campagne di Comiso discariche a cielo aperto

Dalla zona denominata Passaporto, salendo per la stradina della « Marunnuzza ro Rusariu», a finire in contrada Giardinello
Foto CorrierediRagusa.it

A contatto con la natura… si scoprono gli altarini! Appena fuori dal centro abitato lo spettacolo non è stato certo dei più qualificanti. Dalla zona denominata Passaporto, salendo per la stradina della « Marunnuzza ro Rusariu», a finire in contrada Giardinello, decine di metri quadrati di terreno, sono stati destinati a discariche abusive di grossa entità.

Da pneumatici, a materiale edile, a lamine di eternit. Le zone in questione, non sono poi così lontane da sguardi indiscreti, ma evidentemente, alcuni «cittadini» operano senza ormai alcun tipo di ritegno, e soprattutto senza pensare che i costi per la pulizia straordinaria dei siti, gravano sempre su tutti i cittadini. Il gruppo di persone che ha individuato queste discariche, ci ha inviato in esclusiva un mini dossier fotografico che, di fatto, lascia senza parole.

Nella foto una delle tante discariche abusive