Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:30 - Lettori online 999
COMISO - 17/02/2011
Attualità - Comiso: dipendenti comunali in agitazione per la mancata retribuzione

Niente trasferimenti statali, niente stipendi ai comunali

L’assessore al Bilancio Di Trapani incontra i sindacati e chiede alla Tesoreria un milione di euro come anticipazione straordinaria
Foto CorrierediRagusa.it

Lo Stato e la Regione non trasferiscono i finanziamenti al Comune di Comiso e l’ente non paga gli stipendi ai dipendenti comunali. Vittime di tali ritardi, il personale del Comune che attende da due mesi le retribuzioni. Il problema è stato affrontato dall’assessore al Bilancio Dante Di Trapani che ha incontrato i sindacati dell’ente. L’amministratore ha attribuito il ritardo dei pagamenti al mancato trasferimento dei finanziamenti. Lo Stato deve saldare la rata ordinaria, la Regione deve chiudere il 2010.

"Pur tuttavia - dichiara Di Trapani - non possiamo stare fermi dinanzi ad un problema del genere. L´incontro con le rappresentanze sindacali è servito per informarle dello stato delle cose ed approntare le possibili azioni volte a risolvere l´emergenza nella quale ci troviamo. Per fare fronte alla situazione, l´Amministrazione Comunale si sta muovendo su più fronti. Con una dellibera abbiamo chiesto alla Tesoreria un’anticipazione straordinaria di 1 milione di euro. Stiamo sollecitando la Regione perché ci venga trasferito, immediatamente, quanto ci è dovuto. Se i ritardi continueranno investiremo del problema il prefetto affinché si faccia carico, presso gli organi competenti, della grave situazione creatasi e ci aiuti a tutelare concretamente i diritti dei nostri lavoratori".